Un balcone sulle Valli di Lanzo: a piedi verso i laghi di Sagnasse

Il Sentiero Balcone Rivotti_Gias Nuovo Fontane si presenta adatto a un tipo di escursionismo livello schiappa come piace a me. La strada sale, ma con umiltà, alternando tratti ripidi e tratti in cui spiana, che danno la possibilità di riprendere fiato…

Se ne è andato l’arrotino! A piedi tra i borghi fantasma della Val Verdassa

«Signorina, stia attenta…in mezzo a quei massi ci possono essere dei serpenti!». Mi pietrifico, restando con una gamba sollevata in osservazione…Stavo vagando tra i ruderi di Monteu, uno dei borghi fantasma della Val Verdassa.

Grazie al Carso (1a pt.): Trieste e dintorni in bici

La Chiesa Formaggino ci ha osservati dall’alto del Monte Grisa durante la nostra permanenza a Trieste. Così ci siamo messi in sella alla bici e abbiamo esplorato questa splendida città dal passato austro-ungarico e i suoi dintorni…

Marche o morte, il road trip tra sacro e profano

La prima tappa del road trip alla scoperta del meraviglioso entroterra marchigiano, tra monasteri immersi nella natura ed esperienze mistiche con la Crescia.

Un panino in vetta. La montagna in inverno senza rifugi.

Visto che quest’anno i rifugi sono stati chiusi per molto tempo, il mio ventaglio di esperienze montane si è arricchito di mete più “selvatiche” e di panini gelidi sbranati in vetta. Di certo, potendo scegliere, opterei per una meta con rifugio caldo e polenta concia, ma in fin dei conti la mentalità “montagna schiappa” può essere rispettata anche con un pranzo al sacco “intelligente”…